PACE Achille

Filtro

      Achille Pace | Grafica originale, litografie, acqueforti, opere uniche, disegni e dipinti


      BIOGRAFIA

      Achille Pace (Termoli, 1º giugno 1923) è un pittore italiano del secondo novecento.

      Nel 1935 la sua famiglia si trasferisce a Roma. Inizia a dipingere nel 1943 con una pittura soprattutto di paesaggio con riferimenti espressionisti. Dal 1957, dopo un lungo viaggio in Svizzera che gli ha permesso di conoscere l'espressionismo tedesco, ma soprattutto la teoria e le opere di Paul Klee, in un breve giro di tempo cambia radicalmente il suo modo di dipingere: influenzato dall'Action painting americana arrivata in Italia nel dopoguerra, attraversa un breve periodo informale, ma presto comprende che la pura azione irrazionale non può costruire pensiero. Dopo la morte di Jackson Pollock del 1956, inizia ad usare il filo e altri materiali tessili come strumento d'espressione, unendo la pittura alla tecnica dell'assemblage. Già nel 1957 sono presenti opere che usano il filo su sfondo monocromo. Continua a leggere.

      OPERE